Nozioni da Sapere su Occhi e Occhiali

NOZIONI DA SAPERE SU OCCHI E OCCHIALI


I DECIMI

Sono la resa o l'acutezza visiva, ossia quanto riusciamo a vedere. Viene in genere espressa in valori decimali, ed il valore medio dell'acutezza visiva è 10/10. La presenza di un difetto visivo determina un calo di decimi, questo calo è in relazione all'entità del difetto visivo ma anche alla capacità personale di compensare naturalmente questa presenza.

LE DIOTTRIE


Esprimono la gradazione o potenza della lente, nello spostare il punto di focalizzazione delle immagini nell'occhio. Maggiore sarà l'entità del difetto visivo maggiore sarà la gradazione della lente necessaria a compensarlo.

LENTI OFTALMICHE


Hanno la capacità di modificare il percorso e la focalizzazione delle radiazioni luminose che raggiungono gli occhi, per questo possono compensare i difetti visivi e ripristinare una visione efficente. Al giorno d'oggi vengono costruite in materiali plastici o acrilici in quanto le lenti in cristallo per la loro pericolosità specie in caso di incidenti d'auto, sono state sostituite da ottimi materiali infrangibili.

CENTRO OTTICO


E' il punto centrale o focale della lente, dove le radiazioni luminose che la attraversano prima di giungere all'occhio, non subiscono distorsioni di parallasse. Nel corretto montaggio delle lenti negli occhiali, deve coincidere con il centro della pupilla degli occhi.

LE MONTATURE


Quando gli occhiali sono privi di lenti, si definiscono montature, perchè in seguito sulle stesse verranno montate le lenti necessarie. Vengono prodotte in metallo o acetato acrilico entrambi i materiali in varie tipologie e caratteristiche. Nella loro scelta oltre al gusto personale e alla moda si dovrà porre particolare attenzione a tutta una serie di caratteristiche tecniche e al tipo di lente che dovrà essere montato. Gli Ottici Optometristi sapranno consigliarvi al meglio la montatura più adatta in base a tutte le caratteristihe ed alla correzione del difetto visivo.

DISTANZA INTERPUPILLARE


Il viso di ogni persona ha caratteristiche differenti per ciascuno. Queste caratteristiche personali determineranno la scelta della montatura idonea. La distanza interpupillare è una misura personale indispensabile per confezionare l'occhiale in modo corretto e deve essere rilevata e rispettata nell'esecuzione degli occhiali. In pratica si riferisce al centro pupillare rispetto alla linea nasale che costituisce la mezzaria del viso. Questa misura è inoltre diversa per ognuno dei due occhi. La stessa attenzione verr riservata all'altezza del centro pupillare rispetto al bordo della montatura. Questi parametri personali sono importantissimi per una corretta visione, occhiali pronti all'uso e standard non avranno le stesse caratteristiche di un occhiali confezionato su misura.

EFFETTI INDESIDERATI


Gli occhiali sono uno strumento eccezionale per il nostro benessere, ma se non sono realizzati rispettando le leggi, i parametri ottici, possono divenire elementi molto disturbanti dell'equilibrio e del benessere psicofisico, proprio perchè sono in gradi di cambiare la percezione del mondo che ci circonda.

newcart.it Un eshop professionale completo a soli 49 euro l'anno con NewCart
Questo sito è presente su Offertissime.shop